Porcellini d’india e il fieno. Come scegliere

Il fieno è l’alimento primario nell’alimentazione dei nostri porcellini d’india, ma come scegliere?

Non sono una veterinaria ne un’esperta di animali, ma un po’ di tempo convivo con dei simpatici porcellini d’india, in periodo di lockdown ho dovuto testare più fieni e oggi voglio condividere la mia esperienza con te.

Il fieno: il più grande alleato di porcellini e conigli

Il fieno è l’alimento più importante per i nostri piccoli porcellini, favorisce l’abrasione dentale ed è fondamentale per mantenere la funzionalità del loro intestino. Ma come riconoscere un buon fieno?

Un buon fieno in 3 punti

  • Colore: il fieno deve essere verde, il giallo è giustificato solo nel periodo invernale quando il fieno è conservato dall’estate, ma attenzione a non farsi fregare e acquistare la paglia. Assolutamente no invece ad eventuali steli o macchie marroni/nere che potrebbero essere il segnale di muffe;
  • Consistenza: gli steli non devono essere troppo spessi o legnosi e nella confezione non deve esserci polvere. La polvere può infastidire i nostri piccoli pelosetti e creare raffreddori, inoltre, può essere sinonimo di cattiva preparazione e conservazione del fieno;
  • Odore: questo purtroppo è verificabile solo una volta aperta la confezione, ma è un elemento importante per decidere se dare o meno il fieno ai nostri porcellini. L’odore deve essere quello classico del fieno, eventualmente possiamo sentire l’aroma dei fiori aggiunti. Il fieno non può essere inodore (altrimenti è paglia) e un cattivo odore può derivare da un fieno mal conservato o umido.

La mia top list

Volete sapere quali sono i fieni preferiti dai miei porcellini? Ecco la mia lista in ordine di gradimento

Bunny

Classificazione: 4.5 su 5.

La Bunny è sempre una garanzia e la mia top list non poteva iniziare se non con questo fantastico fieno. Un po’ più costoso rispetto ad altre marche, ma la qualità è ottima.

Appena aperto si è invasi dal buonissimo odore, il colore è bello verde e non fa polvere, i miei porcellini ne vanno matti. Approvato in pieno!

Il fieno Bunny è venduto sia al naturale che combinato con gustose prelibatezze: fiori, camomilla, mele etc

Oxbow

Classificazione: 4.5 su 5.

A pari merito sul podio si trova il fieno della Oxbow. La qualità è sempre eccelsa, lo stelo è decisamente più spesso rispetto alle altre marche, non è polveroso e i miei porcellini lo divorano.

Il prezzo è sensibilmente più alto della Bunny e a differenza della Bunny non vende pacchetti integrati con fiori o ortaggi, oltre al classico fieno esiste solo la confezione “Grass Hay” che contiene fieno di graminacea verde dall’aroma di frutta.

Per i cuccioli la Oxbow vende Alfalfa con erba medica, perfetta per aiutarli nella crescita.

Croci

Classificazione: 4 su 5.

Croci è una azienda italiana che vende prodotti per animali.

Il loro fieno è integrato con altri fiori o erbe. I miei porcellini adorano il tarassaco quindi non potevo non provare la confezione con Tarassaco e Camomilla, poi per curiosità ho voluto testare anche quello con Rosa canina e Menta. Entrambe sono state un successo e sono graditissime ai miei porcellini.

Il costo è più contenuto rispetto alle marche straniere, ma nella parte finale risulta un po’ polveroso quindi bisogna considerare un 5% di scarto. Altra pecca è che i fili sono molto lunghi quindi risulta un po’ scomodo da gestire e dosare nella fieniera, ovviamente questo non cambia il gradimento dei pelosi.

Vitacraft

Classificazione: 3 su 5.

Fieno dei pascoli alpini in vendita in quasi tutti i supermercati.

Il prezzo è molto contenuto (circa 3€ per un kg), ma il fieno non è di grande qualità, i miei porcellini lo mangiano, ma si vede che non lo gradiscono quanto gli altri.

Solitamente con i miei porcellini servo un mix tra questo fieno e il fieno più buono.

Vadigran – “Vadibed” Fieno Dente di Leone 500GR

Classificazione: 3 su 5.

Fieno alpino con Dente di leone, dal costo leggermente inferiore rispetto all’equivalente della marca Croci. Il fieno è di buona qualità ma con filamenti fini.

I miei porcellini adorano il dente di leone e quindi hanno notevolmente gradito. E’ una tipologia di fieno un po’ particolare quindi non è detto che tutti i roditori gradiscano, è da testare.

Vadigran – fieno di montagna

Classificazione: 1 su 5.

A differenza della versione con dente di Leone questo è di qualità decisamente molto scarsa. Il colore è giallastro ed è praticamente inodore, si avvicina più alla paglia che non al fieno. I miei porcellini ne scartano parecchio e per lo più lo tirano giù per giocarci o per riposarci su.

Da prendere solo come ultima spiaggia se è impossibile trovare di meglio.

Expecial

Molto economico e disponibile in quasi tutti i negozi di animali.

In giro se ne parla abbastanza bene, ma personalmente ho avuto una pessima esperienza.

L’ho preso durante il lockdown in offerta a 2,50€ un kg e sono rimasta davvero delusa. Era praticamente paglia e non fieno.

Forse sono stata particolarmente sfortunata e la confezione che ho acquistato era un fondo di magazzino, questo è il motivo per cui ho deciso di non inserire una valutazione per ora, mi riserverò di prendere una nuova confezione e per capire se il mio è stato solo un caso.

Onde evitare sorprese il mio consiglio è di non comprare questa marca online, ma direttamente in negozio in modo da verificare con i vostri occhi il colore e la consistenza del fieno.

Lylahttps://lyla.altervista.org
Una donna milanese che si divide tra lavoro, vita sociale e hobby preferiti: telefilm, libri e giochi. In questo blog scrivo dei miei hobby e del filo conduttore che li lega tra loro: il mondo fantasy. Perché proprio il fantasy? Perché attraverso il mondo fantastico, con creature sovrannaturali e umani-eroi, è più facile raccontare il mondo reale liberi dai filtri imposti dalla società e ricordarsi che nella vita dobbiamo lottare sempre, senza arrenderci mai...

Potrebbe piacerti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Advertisment

Ultimi articoli

Tokio – La casa di carta (ep.8 st.2)

"Ci sono momenti nella vita in cui bisognerebbe avere un maledetto telecomando per metterla in pausa. Anche per soli cinque minuti. Ma a volte gli avvenimenti si susseguono con una oscenità irriverente e non si può fare niente per impedirlo."

Porcellini d’india e il fieno. Come scegliere

Il fieno è l’alimento più importante per i nostri piccoli porcellini, favorisce l'abrasione dentale ed è fondamentale per mantenere la funzionalità del loro intestino. Ma come riconoscere un buon fieno?

Gay pride

"Per lungo tempo ho avuto paura di essere quella che sono perché i miei genitori mi avevano convinta che c'è qualcosa...