Spider-Man: Far From Home

Il film della settimana: Spider-Man: Far From Home

 

AVVISO SPOILER Il trailer di Far From Home è stato pubblicato dopo l’uscita di Avengers Endgame e contiene spoiler.

Sono andata a vedere questo film senza aver visto il precedente Avengers: Endgame quindi temevo di non capire molto, invece sono riuscita a seguirlo tranquillamente e mi è piaciuto decisamente molto.
Il film è scorrevole e divertente, nonostante duri oltre 2 ore non risulta per niente pesante.
La storia è classica da supereroe, con il cattivo di turno da sconfiggere.

Embed from Getty Images

Il nostro eroe si trova in gita scolastica in Europa quando viene coinvolto in una missione segreta per salvare il mondo. Verrà aiutato da Mysterio, un supereroe proveniente da un un’universo parallelo dove ha già affrontato (fallendo) le stesse minacce.
In realtà chi era con me al cinema, che conosce il fumetto, mi ha subito avvertito che Mysterio era un cattivo. E tale previsione si è concretizzata nella seconda parte del film.
Mysterio è malvagio, molto potente e abile con la tecnologia. Spider-man dovrà riuscire a sconfiggerlo e non sarà facile.

Embed from Getty Images

Nel film oltre al supereroe vediamo però anche il ragazzo. Un adolescente che vorrebbe semplicemente godersi la gita scolastica e magari, perché no, riuscire a conquistare la ragazza di cui è innamorato, ma che deve dividersi tra i suoi doveri verso il mondo e la sua vita privata.

Nick Fury: C’è un lavoro da fare e tu verrai con noi!
Spider-Man: Deve esserci qualcun altro da chiamare, per esempio Thor?
Nick Fury: Fuori portata!
Spider-Man: Captain Marvel?
Maria Hill: Indisponibile!
Spider-Man: Io sono solo un amichevole Spider-Man di quartiere!
Nick Fury: Ma per favore! Sei stato nello spazio!

E’ interessante vedere come questo ragazzo da una parte vorrebbe continuare a essere un normale ragazzo senza particolari responsabilità, dall’altra vorrebbe raccogliere l’eredità eroica di Iron Man (il suo mentore). Divertentissimo l’episodio in cui scatena dei i droni sull’autobus scolastico…

Voi l’avete visto? Che cosa ne pensate?

Lylahttps://lyla.altervista.org
Una donna milanese che si divide tra lavoro, vita sociale e hobby preferiti: telefilm, libri e giochi. In questo blog scrivo dei miei hobby e del filo conduttore che li lega tra loro: il mondo fantasy. Perché proprio il fantasy? Perché attraverso il mondo fantastico, con creature sovrannaturali e umani-eroi, è più facile raccontare il mondo reale liberi dai filtri imposti dalla società e ricordarsi che nella vita dobbiamo lottare sempre, senza arrenderci mai...

Potrebbe piacerti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Advertisment

Ultimi articoli

Gay pride

"Per lungo tempo ho avuto paura di essere quella che sono perché i miei genitori mi avevano convinta che c'è qualcosa...

Infinity – Guida all’uso

Infinity Il servizio di streaming di Infinity E' dopo aver visto visto come funzionano...

Una strega imbranata

Simpatica serie disponibile su Netflix Una strega imbranata è una serie Tv tratta dalla serie di libri The...